Escursione con le ciaspole alla casera Val de Lama da Mezzomonte

Mi sveglio prestino. Apro il balcone verso nord. Mi ero proposto il solito giretto d’allenamento di tre orette, ma appena vedo la montagna illuminata dal sole cambio idea. Oggi vado alla casera Val de Lama.

Ore 7:18, la montagna è baciata dal sole

Ore 7:18, la montagna è baciata dal sole

Preparo lo zaino, carico le ciaspole, faccio colazione e parto. Alle 8 sono pronto con gli scarponi nel parcheggio del locale “Al Faro” (che gestiva la mia famiglia fino a qualche anno fa) a Mezzomonte. Cammino e subito arrivo nel piccolo centro di Mezzomonte. Passata la piazza, dopo 300 metri, prendo a sinistra il Troi dei Mui. Salgo. In breve sono al Col Scussat e imbocco il sentiero CAI 984 in direzione casera Valle Friz.

Ombra del "ciaspolatore"

Ombra del “ciaspolatore”

Salendo dopo il col Scussat

Salendo dopo il col Scussat

Il sentiero sale bene, a circa 800 metri slm la neve comincia a farmi sprofondare. Metto le ciaspole e salgo. La vista è sempre bella verso valle, la neve è fantastica, si ciaspola veramente bene e salgo con continuità e senza grosse fatiche fino ai ruderi della casera Ciavalir. Mi fermo a fare qualche foto.

P1030259

Il Sauc e le mie tracce

P1030256

Il torrente Artugna a valle dalla costa Curta (1100 metri slm)

P1030250

Ruderi casera Ciavalir

P1030247

Ruderi casera Ciavalir

P1030245

Ruderi casera Ciavalir

Continuo poi verso la Val Grande, piccola deviazione fino alla “costa Curta”. Che vista! Un sogno. Con i 40 cm di neve sembra un altro mondo. Ritorno sui miei passi e in meno di 10 minuti sono a casera Val de Lama.

Acqua alla casera Val de Lama

Acqua alla casera Val de Lama

Foto di rito in posa plastica davanti la casera con autoscatto (come un “mona”), sorsata d’acqua e via, comincia il rientro. Seguo delle vecchie tracce coperte dall’ultima nevicata e arrivo alla strada forestale. Scendo dolcemente ma la neve persiste.

Posa plastica alla casera Val de Lama

Posa plastica alla casera Val de Lama (1109 metri slm)

Tengo le ciaspole fino ai 750 metri slm circa. Poi le tolgo e scendo ancora più velocemente. Qui però la neve, all’ombra degli alberi, è rimasta ancora altina.

P1030263

Strada forestale per rientrare a Mezzomonte

P1030267

“Cesiol” di Sant’Antonio

In breve sono comunque al parcheggio del “Faro”. E’ mezzogiorno passato.

Vado a salutare Annamaria e Angelo (i proprietari del locale), ce la raccontiamo, mi offrono di tutto come sempre… mancava per finire nei migliori dei modi questo già fantastico trekking.

Advertisements

Una risposta a “Escursione con le ciaspole alla casera Val de Lama da Mezzomonte

  1. Pingback: Lista trekking | RITORNO ALLE ORIGINI·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...