Pensiero #28

Oggi a pranzo i miei hanno invitato alcuni loro amici, tra cui la sorella del grande alpinista Soro Dorotei, con la quale ho disquisito di montagna e di cosa rappresenta per i più la frequentazione di essa.

La montagna non è competizione. Non si va per competere con gli altri o con la stessa montagna, ma si va per passione, per amore.

L’unica sfida che nel caso si può avere è con se stessi e con nessun altro, cercando d’imparare e di maturare, di comprendere e di crescere, ma sempre ricordando i propri limiti sia mentali che fisici e prestando sempre, sempre, sempre e sempre la massima attenzione, senza mai spingersi oltre le proprie capacità. Le capacità possono aumentare, ma con testa e con cuore.

Però se non c’è la passione, è come andare a pescare dove non c’è acqua…

Una via della falesia "piccola" di Dardago (Budoia)

Una via della falesia “piccola” di Dardago (Budoia)

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...