Jof di Miezegnot (invernale)

Continuano le belle giornate di sole. Questa volta l’escursione è a tre partendo dalla val Saisera, con Fabio e Evelyn.  Raggiunto il parcheggio a fondo valle e lasciata l’auto, iniziamo la salita verso il rifugio Grego lungo il sentiero CAI 611. La traccia è ben battuta e la neve si mescola al ghiaccio di quello che in estate è un piccolo ruscello. Dopo pochi metri decidiamo di indossare i ramponi e la salita diventa subito più sicura.

Sentiero CAI 611

Sentiero CAI 611

Il vallone che scende dal Plania

Il vallone che scende dal Plania

Saliamo bene, senza correre e prendendocela comoda, fino al rifugio. Una breve pausa per un paio di foto, poi ci dividiamo. Fabio devia a destra e prosegue per la strada verso casera Sompdogna, dove ci rincontreremo poco dopo, mentre Evelyn e io allunghiamo un po’ il percorso andando dritti e salendo lungo il sentiero 651 che attraversa il meraviglioso bosco e passando a fianco de il Laghetto, che è completamente ghiacciato e si può tranquillamente attraversare senza alcun problema. Arrivati a questo andiamo in direzione Nord (tanto è sempre tutto ottimamente battuto) verso il punto d’incontro.

Rifugio fratelli Grego

Rifugio fratelli Grego

Jof di Montasio

Jof di Montasio

Sentiero CAI 651

Sentiero CAI 651

Il Laghetto

Il Laghetto

Cristalli di neve

Cristalli di neve

Casera Sompdogna

Casera Sompdogna

Ricongiunti alla casera, una pausa ristoratrice. Panorama favoloso. Le pareti Nord del Montasio e del Nabois Grande la fanno da padrona, ma il Mangart un po’ più distante si fa ben notare. Dopo lo stop, ci dividiamo nuovamente. Prendiamo tutti la salita verso il ricovero Battaglione Alpini Gemona ma Fabio con il suo passo un po’ più lento, mentre assieme a Evelyn salgo molto velocemente in previsione di fare anche la cima. Anche qui la traccia è battutissima e segue il sentiero 609. In un’ora siamo ai ruderi del vecchio villaggio della grande guerra dove c’è anche, per l’appunto, lo splendido bivacco.

Il trio con il Mangart

Il trio con il Mangart

Sentiero CAI 609

Sentiero CAI 609

Bivacco Battaglione Alpini Gemona

Bivacco Battaglione Alpini Gemona

Lasciati gli zaini e preso lo stretto necessario ci dirigiamo verso la cima. Il sole scalda molto, sono le 11 e mezza e la neve comincia a cedere. Ci proviamo lo stesso. Prima l’ampia cresta, poi un breve tratto dove fare un minimo d’attenzione e poi la parte più pendente con qualche passaggio su alcune rocce che affiorano. In una quindicina di minuti siamo sulla cima a quota 2087 metri slm. Quasi tutte le postazioni del ’15/’18 che si possono vedere quando non c’è la neve sono invece coperte, ma lo spettacolo che si apre a 360 gradi è sempre magnifico e toglie il fiato.

Verso la cima del Jof di Miezegnot

Verso la cima del Jof di Miezegnot

Jof di Montasio

Jof di Montasio

Sulla cima del Jof di Miezegnot, 2087 metri slm

Sulla cima del Jof di Miezegnot, 2087 metri slm

Dopo un bel po’ di foto, si riprende la discesa per la via di salita. Per poco non scivolo lungo il pendio del Jof, ma la picca fa il suo lavoro. Recuperiamo gli zaini e poi Fabio alla casera che era rientrato dopo essersi fatto metà della salita. Da qui lungo la strada imbiancata fino al Grego e poi nuovamente tramite sentiero, anche se in realtà tagliamo praticamente giù dritti, raggiungiamo l’auto.

Si scende...

Si scende…

Scendendo lungo il 611

Scendendo lungo il 611

Bellissima uscita invernale, impegnativa per il dislivello abbinato alla neve, un po’ difficoltosa solo nell’ultimissimo tratto, appagante al massimo. Bella e basta.

Advertisements

Una risposta a “Jof di Miezegnot (invernale)

  1. Pingback: Lista trekking, escursioni e passeggiate | RITORNO ALLE ORIGINI·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...