Da Barcis a San Daniele del Monte

09 Gennaio 2014. Oggi un’escursione inaspettata. Non avevo voglia d’andare a camminare, ma alla fine fra il poco sonno e un po’ di nervoso da scaricare, decido di muovermi lo stesso. Era da un po’ che guardavo in mappa e leggevo su un libro di una piccola cima sopra Barcis e quindi colgo al volo l’occasione.

Arrivato al piccolo paese prendo la strada che porta verso Roppe e dopo mezzo chilometro parcheggio l’auto. L’inizio del sentiero, segnato CAI con la numerazione 974a, ha inizio presso una curva verso destra dove si nota un capitello, la classica tabella con i tempi di salita e un ruscello da attraversare. Le nuvole sono basse e sono immerso nella nebbia, ma sono fiducioso di trovare il sole sulla vetta.

Inizio del sentiero CAI 974a

Inizio del sentiero CAI 974a

Da qui il percorso è ben evidente e sale per circa 250 metri di dislivello attraverso una mulattiera, seguendo sempre i bolli bianco/rossi del CAI e attraversando un colatoio artificiale quasi sempre secco (l’acqua solitamente passa sotto attraverso dei tubi), fino ai ruderi di casa Picchel. Da qui in poi si segue il sentiero vero e proprio.

Sentiero CAI 974a

Sentiero CAI 974a

Ragnatela in esposizione

Ragnatela in esposizione

Il colatoio da saltare

Il colatoio da saltare

Ruderi casa Picchel

Ruderi casa Picchel

Pala D'Altei

Pala D’Altei

Non c’è alcuna difficoltà oggettiva. Bisogna solo prestare attenzione se, come oggi, il terreno risulta bagnato perché si cammina sempre sull’erba, soprattutto in due punti un po’ esposti ma che si passano tenendo semplicemente un passo sicuro.

Pendii senlvaggi

Pendii senlvaggi

Il sentiero erboso

Il sentiero erboso

Punto leggermente esposto

Punto leggermente esposto

Magie della natura

Magie della natura

Man mano che salgo mi accorgo che le nuvole restano basse e di colpo mi ritrovo al sole. Sono sul versante Est della montagna e il Raut si erge imponente mentre riesco ad ammirare a Sud Pala D’Altei e il Ciastelat. La salita continua, a volte con semplici traversi per poi impennarsi di colpo, ma lascia sempre spazio per rifiatare e salgo veramente forte. Nemmeno me ne accorgo e mi ritrovo in forcella Vallata. Di fronte a me altro spettacolo: le creste dei Muri imbiancati.

Monte Castello e Monte Raut

Monte Castello e Monte Raut

Da forcella Vallata, i Muri con il Sestier, il Messer e l'Antander

Da forcella Vallata, i Muri con il Sestier, il Messer e l’Antander

Manca poco alla cima. Alla forcella devio alla mia destra e comincio l’ultimo tratto che ha una bella pendenza e in pochi minuti eccomi sulla cima del San Daniele del Monte a quota 1085 metri slm. I ruderi dell’antica chiesetta eretta nel 1200 si notano ancora, ma è il panorama che mi rapisce e mi fa dimenticare qualsiasi pensiero.

San Daniele del Monte

San Daniele del Monte

Cima di San Daniele del Monte, 1085 metri slm

Cima di San Daniele del Monte, 1085 metri slm

Il Crep Nudo

Il Crep Nudo

Monte Fara e Pala D'Altaei fra un mare di nuvole

Monte Fara e Pala D’Altaei fra un mare di nuvole

Dopo essere rimasto un’ora sulla cima a gustarmi la magia della natura, decido per tornare all’auto. Ripercorro la via di salita, mentre le nuvole si sono alzate fino alla forcella. Nessun problema di orientamento, anzi, riesco anche a scattare un paio di foto suggestive con il sole che appena filtra.

Giochi di luce e nebbia

Giochi di luce e nebbia

Sentiero CAI 974a

Sentiero CAI 974a

Nuovamente ai ruderi di casa Picchet

Nuovamente ai ruderi di casa Picchel

La chiesetta di Roppe

La chiesetta di Roppe

Escursione fantastica su una cima snobbata per la bassa quota, ma che sa regalare una mattinata idilliaca e la possibilità di salire a tutti. Prossimamente tornerò nel vicino Monte Lupi, ne sono sicuro!

Annunci

2 risposte a “Da Barcis a San Daniele del Monte

  1. Pingback: Lista trekking, escursioni e passeggiate | RITORNO ALLE ORIGINI·

  2. Pingback: Da Barcis al Monte Lupo | RITORNO ALLE ORIGINI·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...