Indignato

Adunata degli alpini 2014, Pordenone. In questo periodo lavoro, in un ottimo contesto e con ottime persone, presso la pizzeria “La Pizza” di Roveredo in Piano. La madre del mio titolare, Stefania, ha un piacevole attaccamento ai suoi genitori che ora non ci sono più. Spesso i ricordi più belli sono quelli passati con le persone che le hanno voluto più bene, e fra questi c’è quello di un padre alpino, anzi, alpino paracadutista. Un omone grande e forte, ma dalle parole della figlia dall’animo buono, il classico gigante buono; e giusto.

Sfilata degli alpini a Roveredo in Piano

Sfilata degli alpini a Roveredo in Piano

I ricordi rimandano anche alle adunate che questa incredibile persona, che faceva lanci sul Cervino nel 1954, andava partecipando con orgoglio del suo passato; e come è giusto che sia, con orgoglio Stefania ricorda. Così per celebrare un padre eccezionale e quella sua vita passata, ha portato dell’uomo che ama delle splendide foto assieme all’immancabile cappello nel locale. Come si fa a non gonfiarsi il petto di fronte a tali immagini!

L'orgoglio di una figlia

L’orgoglio di una figlia

E poi il fattaccio… una sera dal cappello con la piuma manca una spilla, quella proprio degli alpini paracadutisti di Viterbo. Un pezzo di metallo che per chi ne è venuto in possesso vale pochi Euro, ma per chi ha davanti l’immagine del padre vale più di tutto l’oro del mondo. Sicuramente chi l’ha presa non è un alpino perché non sa il valore di certe cose, l’attaccamento che si ha. Chi l’ha preso molto probabilmente non si rende nemmeno conto di quello che ha per le mani, d’aver rubato i ricordi di una bambina, i ricordi di un padre che non c’è più.

Ricordi che si portano nel cuore

Ricordi che si portano nel cuore

Una persona che compie un gesto del genere non ha un cuore, non ha sentimenti. E’ una persona povera dentro, una persona che ruba un sogno, una persona che non merita nulla e senza augurare nulla, una persona che spero capisca il gesto fatto. Ma se l’ha fatto di certo è la pessima espressione di quello che un uomo può fare. Un pessimo uomo.

Indignato per certa gente.

Però almeno lo “squaraus” cronico glielo auguro!

Concludo con un… W GLI ALPINI!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...