Palavierte e Cuel Mauron

Metti una domenica mattina di nuvole e sole. Posizionala sopra Tolmezzo. Aggiungi scarponi e buona compagnia. Shackera il tutto e gusta con calma una bella escursione.

Oggi assieme a Lori, Paola e Graziano andiamo a Illegio per salire due cime: il Palavierte e il Cuel Mauron. Con la macchina arriviamo fino a Pra di Lunge e parcheggiamo su uno spiazzo poco oltre i 900 metri slm dove le tabelle indicano l’inizio del sentiero CAI 412.

Inizio dell'escursione da Pra de Lunge

Inizio dell’escursione da Pra de Lunge

Cominciamo l’uscita attraverso una strada forestale. Tutta la salita è ottimamente bollata fino alla prima cima che faremo. Dopo pochi minuti la forestale si interrompe per lasciare seguito a un bel sentiero che a tratti si inerpica in una bella faggeta.

Strada forestale - sentiero CAI 412

Strada forestale – sentiero CAI 412

Sentiero CAI 412

Sentiero CAI 412

Passiamo quello che può considerarsi uno stavolo, anche se a me ricorda più un ricovero di fortuna, e continuiamo l’ascesa fino ad incontrare delle rocce che come per magia si fanno spazio fra gli alberi regalando dei suggestivi scorci che mai si penserebbe di incontrare dopo il percorso effettuato fino a qui. Sembra quasi un posto incantato, da favola.

Ricovero lungo il sentiero

Ricovero lungo il sentiero

Massi sorgono nel bosco; ed è magia

Massi sorgono nel bosco; ed è magia

Le spaccature dei massi nel bosco formano forre molto profonde

Le spaccature dei massi nel bosco formano forre molto profonde

Passiamo queste strutture naturali e aggiriamo la dorsale passando da prima per bosco a tratti aperto, per poi ritrovarci nella valle che sale la forcella Palavierte in mezzo ai mughi. Per fortuna non c’è il sole e quindi possiamo salire con una temperatura accettabile, ma non oso pensare il venire da queste parte con il caldo estivo… dietro di noi intanto l’Amariana sembra farsi spazio fra le nuvole.

Controluce

Controluce

Vipera

Vipera

Le pareti del Cuel Mauron

Le pareti del Cuel Mauron

Dal bosco ai mughi e la pendenza sale

Dal bosco ai mughi e la pendenza sale

Pigne di mugo cariche di resina

Pigne di mugo cariche di resina

Viola a due fiori

Viola a due fiori

Saliamo ancora il sentiero che ora si fa più ripido. I mughi verdi e nel loro momento di massima crescita, nell’ultimo tratto lasciano spazio ad altri mughi, ma questa volta anneriti da un incendio avvenuto nel 2012. In breve siamo sull’anticima e poi per breve cresta eccoci sulla vetta del Palavierte a quota 1785 metri slm. Peccato che le nuvole ostruiscano completamente la visuale, ma ci godiamo comunque la cima con una pausa rigenerante.

Graziano risale fra i mughi lungo il sentiero CAI 412

Graziano risale fra i mughi lungo il sentiero CAI 412

Potentilla Rosea

Potentilla Rosea

Mughi verdi e mughi bruciati

Mughi verdi e mughi bruciati

La trasformazione dell'incendio

La trasformazione dell’incendio

Palavierte, 1785 metri slm

Palavierte, 1785 metri slm

Il gruppo sul Palavierte

Il gruppo vicino alla nuova croce di vetta del Palavierte

Ripreso a camminare torniamo sui nostri passi e ridiscendiamo da dove siamo venuti. Perdiamo circa 150 metri di quota fino a incontrare una traccia che si stacca sulla nostra sinistra segnata da un ometto ormai disteso. Dopo aver ricomposto la figura conoidale, prendiamo questa via che sale nuovamente fra i mughi, ma questa volta con rami che ci passano di fronte. Inoltre alcune slavine invernali hanno fatto cadere qualche pino rendendo la via ancor più “resinosa”, ma mai difficile.

Si riparte... la breve cresta fra l'anticima e la cima del Palavierte

Si riparte… la breve cresta fra l’anticima e la cima del Palavierte

Nuovamente fra i mughi, seguendo qualche bollo per raggiungere il Cuel Mauron

Nuovamente fra i mughi, seguendo qualche bollo per raggiungere il Cuel Mauron

Fra mughi e pini distesi

Fra mughi e pini distesi

Non è semplice evitare i rami dei bassi pini

Non è semplice evitare i rami dei bassi pini

Arrivati alla cresta la traccia si fa nuovamente evidente assieme ad alcuni bolli rossi, e  per tratti di sentiero misti a facili passaggi su roccia (primo grado molto semplice ma un po’ marcio) raggiungiamo anche la seconda cima di oggi, il Cuel Mauron (1814 metri slm).

Facili passaggi su roccia

Facili passaggi su roccia

Graziano all'uscita di un facile passaggino

Graziano all’uscita di un facile passaggino

Cima Cuel Mauron, 1814 metri slm

Cima Cuel Mauron, 1814 metri slm

Foto in vetta

Foto in vetta

La prima Stella Alpina del 2014

La prima Stella Alpina del 2014

Distante vedo un ometto lungo la cresta che prosegue. Mollo lo zaino e vado a vedere. Poco prima dell’ometto, una forcellina fa cadere sul lato Sud uno stretto camino pieno di detriti quasi verticale, e alla stessa altezza della forcella ma fra le pareti di questo un masso incastrato mi fa già venire un’idea! E mentre gli altri mi raggiungono io sono già in posa per la foto.

Vicino all'ometto

Vicino all’ometto

Sul masso sospeso nel vuoto!

Sul masso sospeso nel vuoto!

Anche Graziano si fa coraggio e si distende sul masso, il guascone. Ma è ora di tornare all’auto. Nuovamente per la via di salita, ripercorriamo a ritroso ora la traccia fra i mughi e poi nuovamente il sentiero CAI 412, mentre il sole ci bacia lungo il rientro.

Si è innamorato del masso!!!

Si è innamorato del masso!!!

Si ridiscende sulla cresta

Si ridiscende sulla cresta

Cercando tra i mughi

Cercando tra i mughi

Ginestra Stellata

Ginestra Stellata

Ultimi tratti lungo il sentiero CAI 412

Ultimi tratti lungo il sentiero CAI 412

Bella uscita, soprattutto per la salita alla seconda cima, facile ma selvaggia. Se poi ci si abbina l’ottima compagnia, allora la giornata si può definire stupenda.

Advertisements

Una risposta a “Palavierte e Cuel Mauron

  1. Pingback: Lista trekking, escursioni e passeggiate | RITORNO ALLE ORIGINI·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...