Sfornioi Nord (via normale)

Una bella giornata calda di giugno ci spinge in Dolomiti e più precisamente nel gruppo del Bosconero. Con Fabrizio raggiungiamo passo Cibiana e per tutto il viaggio è un discorrere di montagne e arrampicate e, soprattutto su quest’ultime, l’amico ne ha da raccontare fin troppe! Arrivati al parcheggio già vediamo la cima della nostra escursione, il magnifico Sfornioi Nord.

Lo Sfornioi Nord dal parcheggio

Lo Sfornioi Nord dal parcheggio

Saliamo la strada bianca seguendo le indicazioni per il rifugio del Bosconero, e poi entriamo nel sentiero CAI 483 che ci guida nel bel mezzo del bosco. Fabrizio mi spiega alcune differenze riguardanti i rododendri, soprattutto quando non hanno infiorescenze, e sulla formazione delle Dolomiti: lo studio che sta affrontando per diventare accompagnatore di media montagna è decisamente propedeutico anche per me.

Sentiero CAI 483

Sentiero CAI 483

Breve lezione sui Rododendri

Breve lezione sui Rododendri

Pelmo

Pelmo

Seguendo sempre le tabelle ci troviamo dopo poco più di un’ora alla forcella delle Ciavazole dove si apre un panorama eccezionale verso la Rocchetta Alta, il Sasso di Toanella e quello del Bosconero. Rimaniamo qualche minuto lì a guardare quelle cime e quelle pareti, per me impossibili mentre per Fabrizio ormai passate però piene di ricordi.

Forcella Ciavazole

Forcella Ciavazole

Sasso di Bosconero, Sasso di Toanella e Rocchetta Alta

Sasso di Bosconero, Sasso di Toanella e Rocchetta Alta

Dalla forcella deviamo a sinistra per una traccia che si apre fra i mughi e, uscita dai bassi pini, prosegue per ghiaie lungo la tonda dorsale che porta a una croce posta sull’anticima degli Sfornioi. Non ci fermiamo e proseguiamo fino a trovare la parete Nord della nostra meta, passandoci giusto sotto. Io per sicurezza indosso il casco visto che qui m’ero già preso un sassetto volante un paio d’anni fa.

La dorsale che porta allo Sfornioi Nord

La dorsale che porta allo Sfornioi Nord

Giochi di roccia

Giochi di roccia

Sotto la parete Nord

Sotto la parete Nord

Seguendo i bolli arriviamo ad un primo risalto dove delle rocce ben gradinate ci fanno superare un facile tratto di primo grado. Poi ancora una bella traccia e prima d’arrivare a forcella Piccola, che ci farebbe andare verso lo Sfornioi di Mezzo, deviamo a destra seguendo ancora i segni rossi e qualche sparuto ometto.

Giochi di roccia

Giochi di roccia

Lungo la normale dello Sfornioi Nord

Lungo la normale dello Sfornioi Nord

Ora risaliamo un canale che ricordavo più semplice. L’inverno ha portato via qualche masso e quasi al suo termine bisogna passare un tratto di II grado leggermente più impegnativo di una volta. Passiamo dal lato Nord a quello Sud. Proseguiamo per cengia fin quando non si esaurisce e poi nuova deviazione a destra salendo un breve canalino detritico di 5 metri che ci deposita su una cengia appena più alta ma alquanto rotta.

Il primo canale

Il primo canale

Sopra forcella Piccola, sullo sfondo l'Antelao

Sopra forcella Piccola, sullo sfondo l’Antelao

Con lo Sfornioi di Mezzo come sfondo

Con lo Sfornioi di Mezzo come sfondo

Sassolungo di Cibiana

Sassolungo di Cibiana

Non vedendo più bolli ci salta all’occhio un canale che sale dritto, più precisamente il secondo da sinistra dopo il canalino appena fatto, e dove al suo interno si nota un vecchio ometto; andiamo. La roccia come sotto non è per nulla buona, massima attenzione a dove mettiamo mani e piedi. Un breve passo ben oltre al II grado che avevamo trovato in precedenza e poi su fino al suo termine, dove si può notare anche un cordino di calata (forse questa è la vecchia normale che si trova in alcuni testi). Siamo sulla cima dello Sfornioi Nord a quota 2410 metri slm.

Passaggio non banale nel canalino che porta alla cima

Passaggio non banale nel canalino che porta alla cima

Passaggio non banale nel canalino che porta alla cima

Passaggio non banale nel canalino che porta alla cima

Dalla cima dello Sfornioi Nord, il gruppo del Bosconero

Dalla cima dello Sfornioi Nord, il gruppo del Bosconero

Ci godiamo la vetta per una buona mezzora, gustando il panorama che si apre attorno a noi. Qualche nuvola copre alcune cime, ma il tutto è comunque meraviglioso.

Ometto di vetta

Ometto di vetta

Dall’ometto posto sul punto più alto della montagna appena salita, ecco che notiamo un bollo rosso ma che è ben distante da dove eravamo saliti noi. Per la discesa seguiamo quindi questo che con un altro canalino ghiaioso ci fa perdere quota e ci porta sulla cengia rotta su cui eravamo in precedenza. Qualche salto dove porre attenzione ed eccoci sotto al canale fatto in precedenza. In pratica non vedevamo più i bolli perché sono posti oltre il piccolo spigolo destro del largo camino di salita. Posso quindi consigliare questa via anche come ascesa alla cima.

Discesa seguendo i bolli ed evitando il canale precedentemente fatto

Discesa seguendo i bolli ed evitando il canale precedentemente fatto

Sfornioi di Mezzo

Sfornioi di Mezzo

Tornati sul tragitto fatto in precedenza, lo seguiamo a ritroso fino al passo Cibiana, dove nel rifugio non possiamo fare a meno di un panino accompagnato da una radler.

Il primo canale incontrato, ora al contrario

Il primo canale incontrato, ora al contrario

Dal versante Sud a quello Nord

Dal versante Sud a quello Nord

Verso passo Cibiana, ammirando le Dolomiti

Verso passo Cibiana, ammirando le Dolomiti

Rododendro Nano

Rododendro Nano

Bellissima giornata e bellissima salita. Con Fabrizio il divertimento è sempre assicurato!

Nuovamente lo Sfornioi Nord dal parcheggio

Nuovamente lo Sfornioi Nord dal parcheggio

Mappa dell'escursione

Mappa dell’escursione

Annunci

Una risposta a “Sfornioi Nord (via normale)

  1. Pingback: Lista trekking, escursioni e passeggiate | RITORNO ALLE ORIGINI·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...