Una magnifica cima panoramica: l’Amariana

Si doveva andare ad arrampicare ma ho qualche problema fisico e il tutto viene rinviato. Peccato. In compenso il buon Fulvio sa dove trascinarmi e quindi in montagna si va ugualmente per fortuna. Dopo un caffettino a Gemona del Friuli ci spostiamo sopra Amaro e raggiungiamo la forca del Cristo dove, poco oltre, parcheggiamo su uno spiazzo. Ritorniamo un po’ indietro alla sella e lì ha inizio il sentiero CAI 414.

Alla forca del Cristo

Alla forca del Cristo

Saliamo tranquilli, chiaccherando del più e del meno, in mezzo alla vegetazione mentre il sentiero ci fa prendere quota abbastanza velocemente con qualche tornante. La giornata è limpida, c’è un bel sole ma lo smanicato serve sicuramente. Sotto di noi il tagliamento scorre nel suo largo alveo e man mano che saliamo si profila anche la pianura ancora coperta da una bassa coltre d’umidità.

Salendo lungo il sentiero CAI 414

Salendo lungo il sentiero CAI 414

Tagliamento e la pianura oltre le prealpi

Tagliamento e la pianura oltre le prealpi

Fuori dalla vegetazione si aprono dei ripidi prati e possiamo ammirare le creste del monte. Raggiungiamo dopo un’oretta un primo canalino dove un cavo in acciaio aiuta la salita. Saliamo facendo attenzione alla roccia un po’ scivolosa, anche per le piogge dei giorni precedenti che hanno reso il terriccio attorno molto umido e così questo fa ben presa alle suole degli scarponi.

Fuori dalla vegetazione, si aprano i ripidi verdi che lasciano spazio alla vista verso la cresta superiore

Fuori dalla vegetazione, si aprano i ripidi verdi che lasciano spazio alla vista verso la cresta superiore

Primo breve tratto attrezzato

Primo breve tratto attrezzato

Il secondo canale da salire

Il secondo canale da salire

Dopo il primo canale un altro breve tratto di semplice sentiero e poi un secondo canale, sempre attrezzato, che sale per un centinaio di metri. Fatico un po’, non sto propriamente bene, ma con calma salgo mentre Fulvio va su come un camoscio. Qui bellissime le grandi placche oblique che sembrano disegnate.

Le belle placche

Le belle placche

Manca poco alla stretta forcella

Manca poco alla stretta forcella

Sulla forcella

Sulla forcella

Raggiunto un forcellino il panorama si apre verso Nord, ma non siamo ancora in cima. Deviamo a sinistra lungo la cresta, ancora con un cavo ben teso e nuovo, e fra i mughi guadagniamo gli ultimi metri che ci portano alla spoglia e aperta cima.

Ultimo tratto

Ultimo tratto

Ecco la cima

Ecco la cima

Dalla vetta è incredibile il panorama a 360 gradi: dalla pianura fino ai Tauri, ma non mancano Civetta, Pelmo, Antelao, Jof di Montasio con i suoi piani, Sernio, Grauzaria; e solo per citarne alcuni. Non possiamo non concederci una mezzora di pausa in un posto così e quindi decido di tirar fuori il vino per brindare alla giornata.

Sernio e Grauzaria

Sernio e Grauzaria

La Madonna posta sulla vetta

La Madonna posta sulla vetta

Amariana, 1906 metri slm

Amariana, 1906 metri slm

Jof di Montasio

Jof di Montasio

Il sole si specchia sul Tagliamento

Il sole si specchia sul Tagliamento

Verso le "mie" montagne

Verso le “mie” montagne

Dolomiti

Dolomiti

Giunta l’ora di scendere riprendiamo la via di salita al contrario. Con calma, senza corere e godendoci nuovamente il percorso, torniamo verso l’auto e già pensiamo a dove dirigerci per il pranzo.

Si scende

Si scende

Ripercorrendo il sentiero CAI 414

Ripercorrendo il sentiero CAI 414

Nuovamente alla forca del Cristo

Nuovamente alla forca del Cristo

Una splendida cima, dai panorami veramente superiori. Per me una sorpresa non da poco, perché non è facile trovare punti con viste mozzafiato come queste e senza arrivare a grandissime quote. Giornata top!

Annunci

2 risposte a “Una magnifica cima panoramica: l’Amariana

  1. Pingback: Lista trekking, escursioni e passeggiate | RITORNO ALLE ORIGINI·

  2. Pingback: Forte di Osoppo | RITORNO ALLE ORIGINI·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...