Via Spinello (Placche Zebrate)

RELAZIONE via “Spinelo” (conosciuta come “Spinello”)

Ripetitori: Fulvio Tuti e Favret Andrea

Data: 12 novembre 2016

Zona: Dro (TN), monte Brento

Parete: Sud-Est

Sviluppo: 260 metri

Dislivello: 220 metri

Per arrivare all’attacco bisogna parcheggiare lungo la statale 45Bis che collega Arco a Trento. In direzione Nord si trova un parcheggio poco dopo il bar Placche Zebrate sul lato opposto della strada. Da qui, per sentiero, si raggiunge la parete nel suo lato destro con saliscendi fra gli alberi passando vicino anche la piazzola d’atterragio per gli elicotteri. Scritta rossa alla base che indica l’inizio della via.

Il traverso

Il traverso

Primo tiro. Salire la parete lavorata (5a, clessidra con cordone) che dopo pochi metri lascia spazio a una bella placca. Salire verticalmente fino alla sosta (5b con passo di 5c). 45 metri

Secondo tiro. Seguire il canale rotto e sporco che sale a destra e poi in verticale fino alla sosta (III). 30 metri

Terzo tiro. Alzarsi ancora lungo il canale (III) e poi fare un lungo traverso verso destra abbassandosi di un mezzo metro (5c, rimanere sulla parete e non scendere troppo fino al piccolo terrazzino terroso). 25 metri

Quarto tiro. Arrampicare lungo la spaccatura che sale dalla sosta (4b da capire) per poi salire gli ultimi metri su placca (5a). 50 metri

Quinto tiro. Salire su roccia articolata fino a un grande terrazzo dentro ad un largo canale (III). 30 metri

Sesto tiro. Salire nel mezzo del canale (III) superando un breve strapiombetto (4a) per poi proseguire su splendida placca a rigole (5a). 30 metri

Settimo tiro. Arrampicare la splendida placca a rigole fino alla sosta (5a i primi metri, poi 5c continuo con un passo di 6a). 50 metri

Meraviglioso ultimo tiro

Meraviglioso ultimo tiro

Per la discesa bisogna eseguire delle calate a corda doppia. Consigliata questa serie:
CD1: 50 metri, fino alla penultima sosta
CD2: 25 metri, fino alla sosta dentro al largo camino
CD3: 30 metri, fino alla sosta sotto alla parete lavorata
CD4: 45 metri, fino alla sosta sotto alla spaccatura verticale
CD5: 50 metri stando leggermente a destra (faccia alla parete) sulla variante Pi.Gi fino a una sosta con anelli
CD6: 20 metri fino alla base
Noi abbiamo usato una corda da 70 metri però lasciando una maglia rapida dopo la prima calata e un moschettone su quella che dovrebbe essere la quarta. Poi spezzando l’ultima calata grazie a un’ulteriore sosta trovata siamo arrivati alla base (CD: 35+15+25+30+35+30+30+20).

Durante le calate

Durante le calate

Note. Oltre alla NDA bastano una decina di rinvii, la via è ben protetta a spit naturalmente un po’ più distanziati che in falesia. Utili per calarsi più velocemente due mezze corde da 60 metri. La via è veramente molto bella con roccia eccezionale e non presenta tratti consumati dalle ripetizioni, forse perché distante dalle vie più famose sul lato sinistro della parete. Via decisamente consigliata.

Linea di salita

Linea di salita

Annunci

3 risposte a “Via Spinello (Placche Zebrate)

  1. Pingback: Lista trekking, escursioni e passeggiate | RITORNO ALLE ORIGINI·

  2. Pingback: Arco day one (dei uan) | RITORNO ALLE ORIGINI·

  3. Pingback: Arco day two (dei tu) | RITORNO ALLE ORIGINI·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...