Monte Altare e colle San Paolo

Altro giro nelle Prealpi trevigiane, sempre in zona Vittorio Veneto. Anche questa volta non sono solo e con me c’è Zoe. Lasciata l’auto nella piazza antistante la cattedrale di Santa Maria Assunta, facciamo una breve puntata nel parco lì vicino per vedere la splendida facciata della biblioteca civica e poi cominciamo la salita lungo via Brevia.

Fontana nella piazza da dove parto

Biblioteca civica

Via Brevia

Veloce salgo lungo la strada asfaltata mentre il panorama verso la pianura diventa via via più bello. Poi in breve eccomi di fronte al castello di San Martino. Entro e rimango stupito da com’è mantenuto, ancora tutto bellissimo. Scatto un po’ di foto e esco.

Panorama

Ecco il castello!

La grande entrata

Il Leone di San Marco

Dentro le mura

Torno al piccolo parcheggio appena fuori dalle mura e da lì prendo un sentiero ben segnato con bolli CAI bianco/rossi. Con brevi salite e discese dopo poco arrivo a un gruppetto di case dalle quali mi tengo comunque a distanza. Deviando a destra la mia direzione è ora verso Nord, poi alla mia sinistra ecco la grande croce sul monte Altare, ci passo sotto e aggiro la costa che scende verso levante.

Seguendo il sentiero oltre al parcheggio

Primule

Scoiattolo

Vista verso Serravalle

Idioti

Erica

La grande croce

Una traccia mi indica la possibilità di salire ancora e lascio il sentiero principale, che farebbe il giro basso del colle, e torno praticamente alla costa per poi risalirla lungo quello che sembra un ampio spigolo. Il sentiero ora è molto ripido, la traccia è su alti gradini rocciosi naturali, ma nulla di difficoltoso. In breve ecco la croce.

Lungo lo spigolo

Alla croce

Proseguo ora lungo la cresta e capisco che non sono ancora giunto sul punto più alto, ma dopo poco eccomi sulla cima del monte Altare. Ci scappa l’autoscatto con Zoe. Poi ancora cresta prima di trovare la discesa.

Panorama verso valle

Verso il punto più alto

29 marzo, con Zoe sulla cima del monte Altare

La prima parte verso valle è ripidissima, ma il terreno terroso e asciutto non crea problemi. Poi eccomi a seguire nuovamente un bel sentiero, quello che avevo lasciato poco prima della salita alla cima. Ora la direzione è Sud, prima per prati e poi su ripidi verdi fra i due colli.

In discesa

Tra i colli

Fra i prati

Puntando al secondo colle

Torno fin quasi alle poche case incontrate nella parte iniziale dell’escursione ma nuovamente non mi avvicino. Punto al colle San Paolo e trovata una comoda mulattiera, dopo aver passato una grande porta, ne raggiungo la parte più alta dove sorge una chiesa e un’altra struttura difensiva.

Colle San Paolo

Colle San Paolo

Muscari Azzurro

La struttura sul colle, molto bella

Panorama dal colle San Paolo

Scendo ora per una strada asfaltata e poi per ampi gradini dove sicuramente nel periodo pasquale si svolge la via crucis viste le grandi “stazioni” fatte da affreschi. Poi di colpo eccomi nuovamente in via Brevia e da lì alla macchina.

Scendendo, vecchie case

La strada pedonale che sale al colle San Paolo

Antica Torre di guardia

Scendendo via Brevia

Un bel giretto, immerso nel verde e carico di storia. Per una mattinata in compagnia o un giro veloce vale veramente la pena farlo.

Mappa del giro

Vuoi la traccia GPS di questa escursione o maggiori informazioni a riguardo? Mandami una mail all’indirizzo ritornoao@gmail.com

Annunci

Una risposta a “Monte Altare e colle San Paolo

  1. Pingback: Lista trekking, escursioni e passeggiate | RITORNO ALLE ORIGINI·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...