Neve a casera Gnan

09 febbraio, oggi con il mio amore si decide per un’uscita sulla neve. Niente pretese di ramponi o picca, anzi, ma una bella camminata con mangiata in rifugio. La scelta ricade su casera Ditta con allungo a… non lo sappiamo ancora quando partiamo. Intanto però ci inoltriamo lungo la strada che si spinge dentro la bella val Mesaz.

Ben pochi sono passati prima di noi. La neve è per ampi tratti trasformata e solo in alcuni brevi ancora scricchiola al nostro passare. Man mano che proseguiamo la coltre si fa via via più consistente, ma nulla di eccessivo, anzi. Poi alla tabella che indica il rifugio abbandoniamo la strada per la traccia che scende alla nostra sinistra, seguendo l’indicazione. Scendiamo quindi nella valle, fra le acque che scorrono rumorose e la neve che tutto assopisce. Un balzello qua, una veloce discesa là, il lento camminare con il naso all’insù, il ponte di ferro… eccoci alla casera Ditta.

Veniamo ricevuti dai due gestori, lei tanto gentile quanto lui rude. Rimango un po’ stupito ma non me ne faccio un cruccio, mica ci devo vivere con lui, resto quindi tranquillo e gli offro le frittelle che ho comprato per l’occasione che vengono rifiutate: non mangiano farinacei da forno: mia gaffe. Almeno i toni si stemperano un pochino visto il pensiero. In questi casi penso sempre, rimanendo in zona, a Roberta e Giampietro del rif. Cava Buscada che con il sorriso sono pronti a darti il benvenuto. Non siamo tutti uguali.
Comunque rimesse le frittelle nello zaino ci diamo appuntamento per il pranzo e ci congediamo, proseguendo il nostro giro.
Proseguiamo dunque lungo il fondovalle ove solitamente si seguono i bolli del sentiero CAI 905. Qui solo la traccia di una persona, il rifugista, che poi abbandoniamo per salire a casera Gnan dove nessuno è ancora stato questo inverno.

Saliamo nella neve immacolata seguendo qualche segno sugli alberi e poi, come per magia, ecco comparire la struttura. Un paio di foto all’esterno e poi ci mettiamo al riparo del ricovero costruito a lato di questa. Ci gustiamo i dolci portati da casa accompagnati da qualche tazza di tè fumante. Un selfie. Un bacio. Anche due. Siamo pronti per rimetterci in marcia.
Dalla Gnan non scendiamo per dove siamo saliti ma optiamo per raggiungere i ruderi di casera Pedon. La condizione è ideale e quindi ci spingiamo in un lungo traverso fra gli alberi, senza sapere dove passa la traccia e senza alcun segno, un po’ a naso e un po’ osservando bene il terreno, ed in qualche maniera riusciamo nell’intento di fare questo piccolo anello per rientrare a casera Ditta.

Ora di pranzo. Il frico è veramente buono e il salame all’aceto non è da meno. Un buon mezzo litro di vino e tanta curiosità per quello che c’è appeso nella stanza destinata a noi commensali. C’è di che perdersi, soprattutto per gli amanti dell’arrampicata e dell’alpinismo di queste zone.
Dopo il lauto pasto è ora di rientrare visto che devo scendere per andare a lavoro. Saldato il conto e salutato, questa volta tutti con il sorriso e qualche battuta, Valentina e io riprendiamo a camminare. Risaliamo fino alla strada, a tratti baciati da un caldo sole, ammirando le bellissime cime di Pino e l’imponente Col Nudo, nella neve che ora si disfa per le temperature che si sono innalzate. Poi il passo si fa veloce e cadenzato lungo la strada in discesa e per arrivare all’auto sembra che siano passati solo pochi minuti, indice di una bella uscita con la compagna ideale.

Vuoi la traccia GPS di questa escursione o maggiori informazioni a riguardo? Mandami una mail all’indirizzo ritornoao@gmail.com

Pubblicità

Una risposta a “Neve a casera Gnan

  1. Pingback: Lista trekking, escursioni e passeggiate | RITORNO ALLE ORIGINI·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...